Sostieni i nostri progetti con il tuo contributo!

SOSTIENI I NOSTRI PROGETTI CON UNA DONAZIONE

lunedì 19 agosto 2013

La salsa di pomodoro di Colette e Culotte

Ma chi l’ha detto che ad agosto bisogna per forza andare al mare per divertirsi?
Agosto è il mese dell’autoproduzione per eccellenza, se uno ha un po’ di orto sa cosa intendo… la Natura esplode in tutta la sua generosità in questo mese e ci regala pomodori, zucchine, melanzane, peperoni, pesche, prugne e chi più ne ha più ne metta!
Visto che arriva tutto in un colpo è impossibile mangiare tutto: quello che è in più un po’ si condivide con amici e parenti (solo se apprezzano, ovvio!), un po’ si conserva per l’inverno… e di lavoro ce n’è da fare!
Qui vedete le nostre eroine alle prese con una mattinata interamente dedicata alla salsa di pomodoro: 40 kg di bellissimi pomodori messi i conserva per l’inverno.
Colette ha preferito la salsa di pomodoro con il solo basilico, mentre Culotte ha aggiunto una manciata di odori tritati (sedano, carota, cipolla e aglio), oltre all’irrinunciabile basilico.
Come potete notare dalle foto, il lavoro è stato impegnativo e le chiacchiere pure, tanto che alla fine qualcuno (a caso!) ha dovuto riposarsi sulla sdraio per riprendersi!!
Già che c’erano, le nostre regine dell’autoproduzione hanno raccolto dei meravigliosi pomodorini dall’orto e li hanno messi in vaso a crudo con solo qualche fogliolina di basilico fresco appena colto, per ritrovare i profumi e i ricordi di questa ricca estate anche nella più fredda delle giornate d’inverno!
Che Magia, che Amore, che Soddisfazione!
Colette e Culotte consigliano a tutti di condividere un’esperienza del genere!
Gli ingredienti essenziali sono:
  • pomodori biologici maturi
  • basilico fresco dell’orto
  • sale
  • pentoloni capienti
  • bottigliette di vetro riciclate sterilizzate
  • un passaverdura manuale
  • olio di gomito
  • una Vera Amica con cui condividere tutto questo (se vi manca questo ingrediente, fate la salsa lo stesso, ma non verrà altrettanto buona!)
Per la ricetta, potete leggere QUI.
Colette e Monia
Colette e Monia

3 commenti:

  1. Che bello!
    Anch'io ieri stessa cosa. Salsa di pomodoro e pomodorini dell'orto conservati freschi in barattolo con solo acqua bollente e sale.
    E anch'io ho utilizzato le stesse attrezzature altamente tecnologiche: passaverdure a manovella e energia muscolare....Che stanchezza a fine giornata... ma che gioia!!! Siete bellissime :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lori!
      Hai ragione: una gran faticaccia, piedi che che non li senti più a fine giornata, mani che formicolano... ma la gioia e il divertimento sono davvero impagabili!

      Elimina
    2. Grazieeeeee, a proposito, fingevo di dormire!!! Ah,Ah

      Elimina

Post recenti