Sostieni i nostri progetti con il tuo contributo!

SOSTIENI I NOSTRI PROGETTI CON UNA DONAZIONE

giovedì 26 giugno 2014

Fave… le regine di giugno!

Fave (4)

Quest'anno al mio OrtoLà ho piantato un sacco di fave (Vicia faba) della famiglia delle leguminose. .
A dire il vero io e Alberto le abbiamo seminate sotto al frutteto perché sono importantissime per il terreno, in quanto fissano in esso un elemento molto importante, l'azoto, necessario per la crescita di tutte le piante.

Fave (2)
Ovviamente adesso che sono mature... chi non se le pappa?
A me fanno impazzire… raccolte, sgranate e mangiate così, crude, magari con un bel pezzo di formaggio a fianco!

Fave
Le piante sono belle, hanno un bellissimo fiore bianco e nero, il baccello diventa gigantesco e cela al suo interno dei magnifici fagioloni verdi, dolci e amari, a basso contenuto calorico se consumate crude, ma che possono essere anche conservate in freezer o essiccate e utilizzate per puree, zuppe, minestroni, condimenti, ecc.

Fave (1)

Le fave svolgono un'azione energizzante, tonica e diuretica, oltre che lassativa, grazie alle fibre in esse contenute.

Sono indicate nel caso di infezioni all'apparato urinario, nelle calcolosi, nei soggetti debilitati e nei casi di affaticamento fisico e mentale.

Fave (3)

Le  fave sono facilissime da coltivare: se per caso non possedete un pezzo di terra o giardino, potete coltivarle sul terrazzo, seminandole a marzo in terriccio normalissimo in un vaso o contenitore abbastanza grande, perché la pianta diventa almeno 40 cm.

Le fave vi daranno un sacco di soddisfazioni: gustatele da crude... sentirete il loro vero sapore!

Se volete alcuni spunti interessanti, potete dare un’occhiata alle ricette con le fave che abbiamo raccolto per voi cliccando qui:

http://coletteeculotte.blogspot.it/2014/06/ricette-con-le-fave.html


Fonti e approfondimenti:

Nessun commento:

Posta un commento

Post recenti